Quali sono le differenze tra incubatore e acceleratore di startup?

Quali sono le differenze tra incubatore e acceleratore di startup?

Le parole incubatore e acceleratore vengono usate in modo intercambiabile ed è per questo che le differenze tra i due possono creare confusione. Tuttavia esistono delle caratteristiche che li differenziano.

Quindi quali sono le differenze tra incubatore e acceleratore di startup?

Incubatore

Un incubatore può essere pensato come il luogo di inizio per una startup. Gli incubatori di solito accolgono team che hanno appena iniziato a lavorare alla propria idea per trasformarla in un’azienda. Gli incubatori danno alle startup early stage i giusti strumenti per far crescere la loro idea tra cui spazi, servizi e mentor.

Ci sono una quantità enorme di incubatori ognuno con un proprio modello di business che richiedono equity o fee in cambio di questo pacchetto di servizi. In genere i programmi di incubazione tendono ad avere una varietà di durata, può essere 2 mesi come pure 2 anni, che è mirata ad aiutare la startup a trovare un modello di business scalabile e profittevole. Possono esserci incubatori specializzati verticalmente in alcuni settori.

Se hai solo un’idea, oppure un MVP, ma la tua startup non è stata ancora lanciata, l’incubatore fa al caso tuo.

Acceleratore

Gli acceleratori invece cercano startup in un stadio più avanzato: che abbiano avuto già una prima traction, con un team sicuro del proprio modello di business e che hanno almeno una versione rilasciata del prototipo del loro prodotto.

I modelli degli acceleratori sono meno vari infatti solitamente offrono investimenti in cambio di equity. Le startup sono pronte per sfruttare l’investimento e la mentorship messa a disposizione dall’acceleratore per raggiungere una crescita che di solito impiega degli anni in poco tempo. Infatti i programmi di accelerazione sono molto brevi e intensi.

Molti acceleratori hanno introdotto i Demo Day alla fine dei programmi in cui le startup fanno un pitch per ottenere investimenti. Esistono anche acceleratori verticali in un settore.

Se la tua startup sta già facendo traction allora devi pensare a un acceleratore.

Conclusione

In conclusione pensa all’incubatore come “sviluppo di idee” e all’acceleratore come “crescita di startup”.

Queste definizioni sono liberamente tratte da questa discussione su Quora.

 

Scritto da
Damiano Congedo
Partecipa alla discussione

Damiano Congedo