Creare il mio Google Adsense Video

“Condividere” è diventato il motto del web 2.0 e i video sono diventati uno dei linguaggi multimediali più utilizzati su Internet, una cosa fino a qualche anno fa impensabile visti i costi e i tempi di attesa.

Ed è così che sono nati a grappoli portali video nei quali gli utenti caricassero i video, altri siti invece sfruttano direttamente YouTube e portali di sharing con gli embed nelle pagine.

Costi troppo altri per avere un portale? Spazio limitato? Beh i motivi possono essere tanti.

Da qualche mese Google ha lanciato il servizio Adsense Video e mi sono subito detto: “pubblicità nei video? Potrebbe essere una svolta”. Di lì ho scoperto che Adsense Video non è accessibile a tutti gli utenti e che altri servizi simili sono limitati ai siti americani.

Dopo ho scoperto JW Player, che oltre a essere un player video gratuito, con licenza e plugin acquistabili separatamente può simulare lo stesso effetto di Google Adsense Video. Il Costo totale della licenza commerciale e del plugin è di 158 euro, non tanto considerando le enormi potenzialità che offre questo strumento marketing.

Con un po’ di fantasia, e PHP 😀 , ho creato per il mio sito di streaming anime fansub, sia campagne CPM sia campagne PPC.

Grazie al plugin si può scegliere l’immagine di sfondo, il font, il titolo, la descrizione, il link, i secondi di durata e il momento in cui l’annuncio comparirà.

Certo non ho potuto sperimentarlo su larga scala (almeno non ancora), ma sono sicuro che su un portale anche con un 20-30 video giornalieri nuovi, rientrare nella spesa e avere un utile non sia improbabile.

Scritto da
Damiano Congedo
Partecipa alla discussione

Damiano Congedo