Che bell’ecosistema che c’è a Cagliari

Che bell’ecosistema che c’è a Cagliari

Che bell’ecosistema che abbiamo a Cagliari, lo penso ogni giorno e lo penso anche oggi dopo aver assistito ieri alla finale del Contamination Lab. Un percorso unico, in collaborazione con l’Università di Cagliari, dove si fa palestra con ciò che si impara nei corsi di laurea, ma lo si fa sviluppando un’impresa vera.

Che bell’ecosistema che abbiamo a Cagliari, perché da sempre la Sardegna è terra di innovazione (e ne avevo già parlato qui) dove realtà come The Net Value, Open Campus e Hub&Spoke contribuiscono offrendo alle startup spazi e organizzando eventi formativi.

Che bell’ecosistema che abbiamo a Cagliari, con Sardegna Ricerche e la Regione Sardegna davanti a tutte le altre regioni con i loro finanziamenti per startup e con il neonato venture incubator Clhub che mette in palio 15K di funding con la prima Startup Battle in Sardegna.

Che bell’ecosistema che abbiamo a Cagliari, con i nostri talenti che fondano aziende di successo, vincono premi internazionali, chiudono funding e perché no, fanno un’exit.

Che bell’ecosistema che avete a Cagliari, e questa è la frase che mi è stata detta ieri e che mi ha reso orgoglioso. Forse perché l’ha detta un professionista che di startup vive ogni giorno e lo fa nelle strutture più innovative che ci siano in Italia, forse perché anche “in continente” si stanno ricordando che Cagliari e la Sardegna sono terra di innovazione.

Che bell’ecosistema che abbiamo a Cagliari, forse dovremmo ripetercelo più spesso per non sottovalutare il nostro talento e non dimenticarci dei nostri successi.

Scritto da
Damiano Congedo
Partecipa alla discussione

Damiano Congedo